Agopuntura e spalla dolorosa

AGOPUNTURA E SPALLA DOLOROSA

Spalla dolorosa è un termine generico per indicare tutti i dolori di spalla. Fra le cause più comuni troviamo la Sindrome da conflitto subacromiale che consiste nella compressione del tendine del muscolo sovraspinato durante il movimento di sollevamento del braccio e nella fase di ritorno alla posizione iniziale.

Un’altra causa molto comune di dolore alla spalla è l‘artrosi a carico delle cartilagini delle superici articolari. Altre cause possono essere ad esempio i traumi o la rottura completa o parziale dei tendini prossimali del bicipite omerale.

Il termine “periartrite scapolo omerale” era utilizzato un tempo per definire l’infiammazione delle strutture “peri articolari” mentre oggi si parla invece di “sofferenza della cuffia dei rotatori“.

La “cuffia dei rotatori” è un insieme di tendini e muscoli che consentono la rotazione esterna ed interna della spalla. Con la Risonanza magnetica nucleare (RMN), oggi è possibile individuare con precisione quali sono le strutture anatomiche interessate.

La sofferenza di queste strutture causa, appunto, il fenomeno della spalla dolorosa.

I sintomi:

Il primo sintomo è il dolore. All’inizio il dolore si manifesta nei movimenti estremi della spalla, poi nelle fasi più avanzate il dolore si manifesta anche durante il sonno, al minimo movimento della spalla. Fino, soprattutto in assenza di una terapia adeguata, alla cosiddetta “spalla congelata”: la fase in cui il dolore scompare quasi completamente, lasciando però una spalla invalida nei movimenti.

Una diagnosi precisa è fodamentale così come un trattamento precoce.

Il trattamento:

Il trattamento della spalla dolorosa si avvale dell’uso di farmaci analgesici, dei FANS, della terapia infiltrativa con cortisonici e della fisiocinesiterapia.

L’agopuntura si rivela particolarmente efficace nelle tendiniti della spalla, nei dolori recenti dovuti a traumi (senza rottura della strutture) o a sovraccarico e nell’artrosi non grave.

Molto efficace l’associazione agopuntura-fisioterapia nella cura dell’instabilità scapolo-omerale. o acromion-clavicolare.
Infatti l’agopuntura non va considerata una medicina alternativa, ma una medicina integrata con le terapie occidentali.
Normalmente occorre un ciclo di 10 sedute di agopuntura, ma già dalla 5-6 seduta si percepisce il miglioramento.

Richiedi maggiori informazioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri ultimi contenuti via email.

Non ti invieremo spam. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Powered by ConvertKit

Categorie