Agopuntura: una tecnica sicura

Agopuntura: una tecnica sicura

Negli ultimi 50 anni, l’agopuntura è stata sottoposta a una valutazione scientifica approfondita con più di 8.000 studi clinici e ha dimostrato la sua efficacia nel trattamento di molte problematiche (Mal di schiena, dolore al collo, cefalea etc.) che si verificano nelle società occidentali moderne. Ma per essere una valida scelta di assistenza sanitaria, qualsiasi trattamento non deve essere solo efficace, ma anche essere sicuro per i pazienti.

Nel 2006, un’analisi sulla sicurezza dell’agopuntura è stata pubblicata dal ricercatore britannico Adrian White (White, A. 2006, Acupuncture in Medicine). L’autore ha presentato i risultati di due prove prospettiche effettuate nel Regno Unito tra il 1998 e il 2000. Sono stati esaminati 66.229 trattamenti. Questa analisi di trattamento ha trovato l’incidenza di eventi avversi gravi a zero.

Su 66.229 trattamenti l’incidenza di eventi avversi è stata pari a zero

Nello stesso lavoro, White fornisce anche i risultati di altri studi che descrivono la sicurezza dell’agopuntura. L’analisi comprendeva 13 studi e 4.441.103 trattamenti. Nel complesso, sono stati segnalati 11 eventi avversi gravi.

Su 4.441.103 trattamenti sono stati segnalati solo 11 eventi avversi gravi

La più grande fonte di dati sulla sicurezza deriva dallo studio tedesco PEP-Ac del 2006, che comprende 454.920 pazienti e oltre 4 milioni di trattamenti gestiti attraverso il sistema sanitario tedesco. 7,9% dei pazienti in questo studio ha riportato minori effetti negativi, mentre solo il 0,003% (13 pazienti) ha subito eventi avversi gravi.

Studio tedesco PEP-Ac del 2006: solo lo 0,003% di eventi avversi

Le revisioni sistematiche delle sperimentazioni tra il 2013 e il 2016 hanno concluso che l’agopuntura eseguita da professionisti esperti è una procedura generalmente sicura.

Sicurezza dell’agopuntura rispetto ai farmaci:

  • Nei pazienti a cui sono stati prescritti farmaci oppioidi per il sollievo dal dolore, fino al 25% di loro continua a sviluppare una dipendenza a vita.
  • Nel 2015, negli Stati Uniti i decessi per overdose da oppioidi ammontavano a 33.091 (più morti rispetto a quelli causati da incidenti automobilistici).(Schuchat A.,Jama 2017)
  • Uno studio recente sull’uso degli anti-infiammatori non steroidei in 446.763 soggetti ha rilevato che prendere qualsiasi dose di FANS per qualsiasi durata ha aumentato il rischio di infarto (Bally M.2017, BMJ Clinical Research Ed.).

E’ chiaro che un’adeguata formazione e preparazione del medico agopuntore è la condizione essenziale che garantisce la sicurezza dei pazienti che beneficiano di questo metodo di trattamento.

Escludendo gli effetti collaterali molto rari e gravi come il pneumotorace, gli effetti più comuni sono l’ematoma o il sanguinamento sul sito di inserimento dell’ago.

L’utilizzo di aghi di agopuntura di alta qualità in acciaio inossidabile, flessibili e al tempo stesso resistenti è di fondamentale importanza per garantire una pratica sicura e indolore per il paziente.

L’utilizzo di aghi sterili usa e getta in conformità con le normative in materia di pulizia e igiene, riducono a zero la possibile trasmissione di malattie infettive.

In sintesi, l’agopuntura è tra i trattamenti più sicuri della medicina moderna con la frequenza di eventi avversi gravi a 11 per 4,441,103 procedure. Per mantenere questo profilo di sicurezza, l’agopuntura deve essere eseguita da agopuntori qualificati che dispongano di una conoscenza dimostrabile dell’anatomia e della fisiologia, che soddisfano gli standard di formazione come dettati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. I praticanti che utilizzano l’agopuntura senza formazione adeguata aumentano il rischio per i loro pazienti di possibili effetti avversi. Nonostante la segnalazione di eventi clinici avversi rari, l’agopuntura rimane uno dei trattamenti contemporanei più sicuri disponibili.

Fonte: evidencebasedacupuncture.org

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri ultimi contenuti via email.

Non ti invieremo spam. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Powered by ConvertKit

Categorie