Il dolore neuropatico e la terapia con agopuntura

dolore-neuropatico-agopuntura

Il dolore neuropatico e la terapia con agopuntura

Il dolore neuropatico rappresenta un capitolo molto vasto della terapia del dolore e comprende diversi quadri  clinici.
Il dolore neuropatico è una sensazione dolorosa cronica che deriva da  un deterioramento o  un danno dei nervi del sistema nervoso periferico o centrale. I sintomi possono essere di vario tipo come sensazioni dolorose lancinanti e/o brucianti,formicolio,intorpidimento e alterata sensibilità.
Dal punto di vista fisiopatologico alla base del dolore neuropatico possono esserci varie cause come:

  • Diabete, alcoolismo, chemioterapia e radioterapia;
  • Traumi a carico del sistema nervoso centrale o periferico;
  • Intrappolamenti o compressioni dei nervi periferici;
  • Infezioni virali (Nevralgia post Erpetica);
  • Neoplasie, sclerosi multipla;
  • Amputazioni di arti (Sindrome dell’arto fantasma);
  • Esiti di interventi chirurgici.

La sintomatologia può variare da caso a caso ma alcuni sintomi sono caratteristici del quadro clinico e sono:

  • risposta abnormemente elevata ad uno stimolo termico o meccanico modestamente doloroso (iperalgesia termica e meccanica)
  • risposta  abnormemente elevata ad  uno  stimolo  dolce, non nocicettivo (allodinia termica e meccanica)
  • sensazione di bruciore sul territorio doloroso;
  • disturbi della sensibilità sul territorio colpito.

In uno studio del  2004 si è osservata  la  possibilità  di  lenire  l’allodinia  mediante Elettro-Agopuntura.
L’Agopuntura può essere impiegata con successo da sola o come terapia integrata in vari casi di dolore neuropatico come:

  • nella neuropatia diabetica e tossico-metaboliche;
  • dopo chemioterapia o radioterapia;
  • nell’arto fantasma doloroso;
  • nel conflitto disco-radicolare o altre sindromi compressive;
  • nelle algodistrofie;
  • negli esiti di ictus o di emorragia cerebrale;
  • nelle sindromi dolorose da malattie autoimmuni, vasculitiche, patologie demielinizzanti o paraneoplastiche;
  • nelle sindromi infettive, herpes zoster e nevralgia post-erpetica.

Nel caso dell’herpes zoster e della nevralgia post-erpetica, per ottenere dei risultati migliori è importante che il trattamento con agopuntura venga effettuato entro i primi 6 mesi dall’esordio dei sintomi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri ultimi contenuti via email.

Non ti invieremo spam. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Powered by ConvertKit

Categorie