Smetti di fumare con l’agopuntura

Smetti di fumare con l’agopuntura

Il fumo di sigaretta causa ogni anno più di 440.000 morti negli Stati Uniti e circa 80.000 in Italia.

Le patologie più comuni legate al fumo sono:

  • BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva),
  • bronchiti croniche,
  • arteriosclerosi,
  • ictus,
  • ipertensione,
  • cancro polmone, laringe, vescica etc.

In Europa il fumo provoca l’82 % dei casi di cancro al polmone.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) classifica, infatti, il fumo attivo e passivo fra i cancerogeni certi per l’uomo.

Circa il 70% dei fumatori vorrebbe smettere di fumare ed ha più volte tentato di farlo in genere, con scarsi risultati.

Questo perché la nicotina causa una forte dipendenza e assuefazione.
Con il fumo di una sigaretta vengono liberati oltre 4000 composti dannosi per l’uomo.
La forte dipendenza chimica che si viene a creare è sia fisica che psicologica.

La dipendenza fisica è la principale responsabile della sindrome di astinenza che si comincia a manifestare dopo poche ore dall’ultima sigaretta.

La sindrome da astinenza da nicotina è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • forte desiderio o urgenza di fumare,
  • depressione, irritabilità/aggressività,
  • irrequietezza,
  • aumento dell’appetito,
  • scarsa concentrazione,
  • vertigini,
  • cefalea,
  • disturbi del sonno.

Questi effetti hanno durata variabile con un picco massimo dopo 3-4 giorni dalla cessazione del fumo.

I benefici di smettere di fumare si hanno già dopo 20 minuti dall’ultima sigaretta e altri nei giorni, mesi e anni successivi:
Dopo 20 minuti
La pressione arteriosa e la frequenza cardiaca si normalizzano;
Dopo 24 ore
I polmoni cominciano a ripulirsi dal muco e dai depositi lasciati dal fumo
Dopo 2 giorni
Si ricomincia a recuperare gusto e olfatto
Dopo 3 giorni
Si comincia a respirare meglio e si recupera energia
Dopo 2-12 settimane
La circolazione del sangue migliora
Dopo 3-9 mesi
Si ha un miglioramento della respirazione; tosse e sibili si riducono
Dopo 1 anno
Il rischio cardiovascolare si è dimezzato rispetto a quello di chi continua a fumare
Dopo 10 anni
Il rischio di tumore del polmone in molti casi è tornato pari a quello di chi non ha mai fumato o comunque è dimezzato (dipende da molti fattori, tra cui il numero di sigarette fumate e gli anni in cui si è fumato)

Soldi mandati in fumo.
Smettere di fumare oltre a portare innumerevoli benefici per la salute facendo guadagnare anni di salute in più, fa risparmiare anche molti soldi.
Se sei un fumatore prova a calcolare la spesa giornaliera per un mese o un anno, ti accorgerai che con quei soldi risparmiati potresti fare davvero molte cose più salutari, utili o divertenti.

L’agopuntura è un rimedio efficace e privo di effetti collaterali per aiutare il fumatore motivato a
smettere di fumare superando la dipendenza fisica alla nicotina. La dipendenza psicologica invece
è più difficile da eliminare e più duratura, poiché è legata alla gestualità e all’abitudine del corpo nell’atto del fumare.

La risposta al trattamento con agopuntura è molto soggettiva, ma il più delle volte si assiste
alla riduzione del bisogno della sigaretta. Infatti l’agopuntura per il suo effetto sedativo e ansiolitico, favorisce il rilassamento del sistema nervoso ipereccitato nella sindrome di astinenza.
Il trattamento prevede un ciclo di sedute a partire dall’ultima sigaretta fumata per almeno il primo mese e mezzo dove sono più forti i sintomi da astinenza.

Il successo del trattamento con agopuntura è strettamente correlato alla motivazione del fumatore alla cessazione del fumo di sigaretta.

Richiedi maggiori informazioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri ultimi contenuti via email.

Non ti invieremo spam. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Powered by ConvertKit

Categorie